, Giacomo Galli

Bilancio ecologico nel Comune di Castel San Pietro

Mozione - Un passo concreto verso l'introduzione del bilancio ecologico

Presidente, Colleghi di Consiglio comunale,

il sottoscritto Consigliere comunale, avvalendosi della facoltà concessa dall'art. 67 della Legge organica comunale e dalrart. 33 Regolamento comunale, formula mediante mozione la seguente proposta di decisione al Consiglio comunale.

Il nostro Comune già oggi mostra sicuramente a più livelli una particolare attenzione ai temi legati alla protezione dell'ambiente. Le sfide tuttavia non mancano e ci sono ulteriori ambiti che possono venire esplorati.

A mio avviso il Comune, oltre alla docuî'nentazione prevista dalla Legge organica comunale, dovrebbe fornire annualmente in sede di Consuntivo un Bilancio ecologico che mostri l'impegno dell'ente pubblico nel contenimento dell'aumento della temperatura terrestremediante il progressivo abbandono delle energie fossili, un oculato impiego del territorio, una politica di compensazione dell'azione dell'uomo e una riduzione dei rifiuti e degli sprechi.

Il Bilancio ecologico, di cui esistono già diversi modelli e parametri applicati sia in Svizzera sia all'estero, consente di misurare la qualità di vita degli abitanti e il grado di soddisfazione dei dipendenti de1l'Amministrazione, offrendo altresì un indirizzo preciso per lo sviluppo sostenibile del Comune.

L'adozione di un Bilancio ecologico comporterebbe numerosi vantaggi per il Co'i'nune come per eseî'npio una maggiore tutela dell'ambiente, una maggiore trasparenza, una maggiore consapevolezza della propria azione, una maggiore responsabi1izzazione verso le generazioni future,

Chiedo pertanto che venga incaricato uno studio d'ingegneria in grado di dare una consulenza in merito e che dia indicazione come l'Aìnministrazione possa procedere con la misurazione dei parametri e l'allestimento del rapporto annuo.

Vi ringrazio per l'attenzione e vi saluto cordialmente.

 

Giacomo Galli

 

2021 - Introduzione di un bilancio ecologico.pdf